Come scegliere le tue fotografie

Foto video selfie ormai è una vera e propria invasione di immagini di ogni tipo.
Quanto tempo si dedica allo smartphone? Ormai è sempre più frequente vedere per strada anche in automobile persone che interagiscono con il telefono: bisogna recuperare il tempo anche mentre si cammina, o si guida altrimenti come si fa a vedere tutto?

Questo è un modo per fare indigestione di tutto ciò che viene proposto ma è anche un modo di vivere attraverso gli altri: appiattimento.
La vita merita di essere vissuta; in prima persona, ascoltare le proprie emozioni, scegliere, insomma agire.

Le relazioni interpersonali sono sempre più fragili, comunicare è trasmettere, ascoltare, chiedere aiuto se serve; sono davvero tanti, coloro che restano isolati nel proprio mondo.

Complice: è una tecnologia sempre più aggressiva, che sembra fatta apposta per allontanare le persone dalla realtà.
Chi legge; può pensare che la mia è una polemica da fotografo(a) al contrario è un analisi di ciò che può essere nocivo alle emozioni quindi al benessere.
Le immagini sono molto importanti, nei bambini le immagini sono il primo strumento del pensiero, la capacità di pensare per immagini, è riconosciuta come intelligenza visiva.

Il sesto senso che non teniamo in considerazione ma che ha grande influenza nella nostra vita.

Vedere cose belle ci mette di buon umore al contrario immagini di violenza porta una nota di tristezza è appurato che le immagini trasmettono emozioni, mentre le parole possono essere confuse, un’immagine arriva diretta al cervello, sono molti gli studi al riguardo cito un testo: Robertson I., (2002). Trad it. Intelligenza Visiva. Il sesto senso che abbiamo dimenticato , Rizzoli, Milano, 2003; ci sono molti trattati che parlano del rapporto cervello immagini.

Per questo scegliere le immagini che decidiamo di tenere con noi per la nostra vita è molto importante.
Scegliere e salvare: emozioni, ricordi, persone.
Ogni mattina è bello guardare l’alba è altrettanto bello avere un immagine gioiosa in cui si è protagonisti ed esserne fieri.
Questo fa bene al cuore, l’amor proprio a volte è sacro. A breve preparerò un e-book dove indicherò strategie e suggerimenti per aiutare a scegliere le migliori foto.

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *